Profilo del Creatore: Elia Locardi

December 08

8 min. to read

view 483

Questa settimana siamo con Elia Locardi, fotografo paesaggista residente in Florida e Ambassador di Skylum.


Per Elia Locardi, la fotografia di paesaggio è un termine astratto. I paesaggi possono essere qualsiasi cosa, dalla Seljalandsfoss in Islanda agli altissimi grattacieli di Singapore. Ma ciò su cui Elia ama davvero concentrarsi sono le aree in cui le persone hanno trovato un modo per vivere contro ogni previsione, in cui le imprese ingegneristiche create dall'uomo coesistono con la bellezza naturale della terra.

Abbiamo contattato Elia per conoscere la sua opinione su LuminarAI e l'importanza del software nella realizzazione della sua visione creativa.

La prima scintilla

Quando il rinomato fotografo paesaggista Elia Locardi ha imparato a fare surf per la prima volta, le cose non sono andate come previsto.

"Sono andato al largo nell'oceano spingendomi con le braccia", osserva Elia. “E non sapevo cosa stavo facendo. E non appena ho capito alcune cose, ho iniziato a sentirmi davvero in ansia, perché non riuscivo a fare nulla. Non sono in grado di farlo. E non sapevo che fossero surfisti professionisti, ma c'erano alcuni professionisti che mi guardavano dall'altra parte della strada. E li guardavo fare queste cose incredibili. 360, tutte queste cose che non potevo fare. E ricordo di aver chiesto loro qualcosa del tipo, "Caspita, sono davvero frustrato". Non riesco a farlo. E ricordo che mi hanno detto, ti stai divertendo? E io, sì, mi sto divertendo. E lui, mi ha risposto che il miglior surfista là fuori è quello che si diverte di più".

Elia ha preso a cuore quelle parole, costruendo una carriera nella fotografia di paesaggio divertendosi lungo il percorso. Da quando ha iniziato la sua carriera di fotografo a tempo pieno nel 2009, Elia ha visitato più di 65 paesi, ha volato per quasi 2 milioni di miglia e ha lavorato con clienti in ogni angolo del globo.

Definire la visione creativa

Al centro di ogni capolavoro di Elia Locardi vi è una location con una storia da raccontare.

“Si parte dalla location. Mi piace quando la location fa tutto il lavoro da sé, trasmette tutte le emozioni ed è semplicemente qualcosa che le persone vogliono vedere, a prescindere dal successivo editing. Questo è il nocciolo della questione. Voglio che qualcuno guardi l'immagine e spero che dica: "Wow, anche io ci sono stato", "è proprio quel posto" o "dov'è, devo andarci"".

Per raggiungere la sua visione, Elia si è ritrovato a passare molto tempo a lavorare in raw, facendo cose come ridurre la luminosità, correggere le ombre e modificare il bilanciamento del bianco. Il suo obiettivo finale? Riportare l'immagine a qualcosa che somigliasse a ciò che ha visto di persona. E tutto quel lavoro non includeva miglioramenti come addolcire i colori e affinare le texture.

Profilo del Creatore: Elia Locardi Image1

Perfezionare l’editing

Elia osserva che, per i nuovi fotografi, o anche per quelli esperti, la post-elaborazione può sembrare incredibilmente travolgente, con un milione di modi per ottenere lo stesso risultato. Ma è importante non stressarsi.

"La prima cosa che mi piace dire alle persone quando si avvicinano alla post-elaborazione è niente panico, perché in realtà è molto semplice", osserva Elia. “Il motivo per cui può sembrare complicato è che le persone lo rendono complicato. Odio che lo si veda così. Ci sono molti modi per fare la stessa cosa. E, a volte, quando si inizia, si può essere sopraffatti".

Ed è qui che entra in gioco l’IA.

Come l’IA cambia tutto

Elia vede un'immensa opportunità per l'IA di trasformare la fotografia e semplificare il raggiungimento della tua visione creativa. "Gli strumenti di intelligenza artificiale hanno in qualche modo automatizzato alcune delle cose che ho fatto nel corso degli anni, ma hanno anche semplificato procedure davvero complesse. Non voglio passare due ore su ogni immagine a rimuovere una fronda di palma dal primo piano su uno sfondo complesso. Preferisco una procedura con un solo pulsante".

In cose come la sostituzione del cielo, l'intelligenza artificiale è una rivoluzione, in particolare per chiunque debba svolgere le stesse attività più e più volte, sia per lavoro personale che per compiacere un cliente.

"Posso dire che il processo manuale è sicuramente divertente e interessante, nel provare a creare maschere pulite, ma adoro l'approccio ad un solo pulsante", afferma Elia. “Perché voglio solo che la foto abbia un bell'aspetto, voglio che la maschera sia perfetta e voglio che il cliente sia felice. Ora, se posso farlo, e la procedura è automatica al 100%, il vantaggio è enorme".

Profilo del Creatore: Elia Locardi Image2

Riappropiarsi di momenti preziosi

Quando i fotografi utilizzano l'intelligenza artificiale nel proprio flusso di lavoro, non scoprono solo strumenti potenti per consolidare il proprio stile. Riacquistano tanto tempo libero per esplorare altre passioni. Per Elia, quella passione è il sonno.

"Ho trascorso gli ultimi 12 anni viaggiando per il mondo ed esplorando ogni tipo di paesaggio urbano, paesaggio naturale o ambiente pubblico, e passo la maggior parte del mio tempo seduto da solo al buio davanti a un computer", dice Elia. “Voglio dire, questa è solo la realtà della fotografia, passiamo più tempo davanti al computer per fare editing. Quindi, se posso avere un po' di tempo in più, automatizzando alcuni processi, sapendo che il risultato sarà perfetto e rapido, allora posso davvero dormire. È probabile che dovrò alzarmi alle 4 del mattino del giorno successivo e fare comunque uno scatto dell'alba. Quindi, se riesco a dormire qualche ora in più e so che il lavoro sarà fatto bene, sono felice".

Pillola di saggezza finale

"Come artista, penso che la gratificazione definitiva sia quando qualcuno può guardare un'immagine e capire che l'immagine stessa è tua", dice Elia. “E penso che sia un modo fantastico per sapere che il tuo stile è, innanzitutto, riconoscibile, ma anche che è recepito dalle persone. E può sembrare che la fotografia sia fotografia, ma differenze lievi possono fare la differenza".

Per ammirare lo stile unico e altamente riconoscibile di Elia Locardi, guarda il suo sito web, Instagram e Twitter.

Written by

Jonathan Lewin

Luminar logo photo effects app

Discover the future of photo editing

Learn about LuminarAI

Usa Aurora HDR gratuitamente per 14 giorni.

Inviato con successo!

Controlla la tua casella di posta.
Ti abbiamo inviato una copia via email.

Ci dispiace

Sembra che tu sia già iscritto

Ci dispiace

Questo ci rattrista. Sembra che tu ti sia disiscritto dalle email di Skylum. Ti preghiamo di iscriverti nuovamente qui.

Grazie per il download
Aurora HDR

Preparazione del tuo download in corso...

Il tuo download non si avvia?
Non preoccuparti, clicca qui per riprovare.

Ops! qualcosa è andato storto. Don't worry, just click here to try again.

Passaggio 1

Passaggio 1 Individua e apri
l'installer di Aurora HDR

Passaggio 2

Passaggio 2 Segui le istruzioni
per installare Aurora HDR

Passaggio 3

Passaggio 3 Goditi la nuova esperienza
di editing di foto

Luminar logo photo effects app

Awesome. Faster.