Profilo del Creatore: Jessica Kobeissi

January 28

6 min. to read

view 543

Questa settimana scambiamo due chiacchiere con Jessica Kobeissi, fotografo di moda e ritratti che risiede a Detroit.

Introduzione

Curiosità su Jessica Kobeissi: in un corso di fotografia durante il suo primo anno al college, Jessica era così annoiata che si ritrovò a guardare l'orologio mentre la sua insegnante spiegava i pro e i contro di f-stop, diaframma e ISO.

Arriviamo ad oggi: le cose sono decisamente cambiate per questa fotografa di moda richiestissima, che conta oltre 1,18 milioni di iscritti su YouTube e oltre mezzo milione di follower su Instagram.

Profilo del Creatore: Jessica Kobeissi Image1
Profilo del Creatore: Jessica Kobeissi Image2

La prima scintilla

Alcuni artisti sanno che la fotografia è la loro passione sin dal primo momento in cui chiudono l'otturatore. Sicuramente una scintilla c'era per Jessica, ma le ci è voluto un po' per abbracciare completamente la sua vocazione di fotografa.

“Ho lavorato come grafico per 10 anni. E anche se mi piaceva, mi sentivo come se non stessi andando da nessuna parte. Non ho mai pensato cose del tipo, 'ok, wow, sto davvero migliorando'. Ma quando ho iniziato a fotografare e a modificare quelle immagini, ho avuto davvero un momento di lucidità in cui ho pensato, 'ehi, sono davvero proprio brava in questo. Mi piace molto'. È una sensazione che non ho mai avuto quando facevo progetti grafici. È così che ho capito che la fotografia potesse essere davvero la mia strada".

Definire la visione creativa

Per Jessica, una foto non racconta solo una storia. Trasmette potere.

"Cerco di mostrare un senso di indipendenza e forza attraverso la mia fotografia. Ad esempio attraverso le pose o attraverso l'illuminazione. Oppure attraverso le posizioni che scelgo. Un sacco di persone cercano semplicemente di ritrarre luoghi graziosi come bei giardini, cose simili. Io metto le mie ragazze accanto a un bidone della spazzatura e dico "è perfetto". È qualcosa di molto inaspettato e non convenzionale per cui le persone si fermano a pensare "ok, perché dovrebbe metterla qui?" Ma alla fine funziona".

Perfezionare la modifica

Con oltre un decennio di esperienza nella progettazione grafica alle spalle prima che scoprisse l'amore per la fotografia, Jessica è più che consapevole delle sfide che derivano dalla modifica delle foto.

"Per ogni foto, aggiungo sempre azioni di separazione di frequenza. Fondamentalmente ritocco solo la pelle e di solito ho un'azione per questo, ma devo sperimentare e aspettare che si carichi. Lo faccio per tutte le mie foto".

Profilo del Creatore: Jessica Kobeissi Image3
Profilo del Creatore: Jessica Kobeissi Image4

Che ruolo può giocare l’IA nell’editing di foto?


L'IA ha cambiato il modo in cui fotografi come Jessica approcciano i lavori di editing e ritocco, complessi e noiosi.

"Nel ritoccare la pelle con LuminarAI, basta semplicemente usare l'apposito slider, che penso sia perfetto soprattutto se stai fotografando a un matrimonio perché di foto scattate ce ne sono tantissime. Invece di doverle aprire una per una per ritoccare la pelle, salvare ed esportare, basta semplicemente ritoccare la pelle in una delle foto e poi copiare e incollare la modifica in tutte le altre immagini. Questo ti fa risparmiare un sacco di tempo".

Se l’IA ti facesse risparmiare del tempo, come lo trascorreresti?

LuminarAI non vuol dire solo recuperare ore preziose. Ma anche riuscire a stabilire più contatti.

"Se fossi in grado di dedicare meno tempo all'editing, probabilmente pubblicherei più immagini. Dato che mi ci vuole tantissimo tempo per scegliere i colori e modificare più di una foto, a volte non ho tempo per pubblicare e perdo semplicemente l'ispirazione. Se riesco a completare le modifiche più rapidamente, probabilmente potrei pubblicare molto di più, riuscire ad avere un maggiore coinvolgimento dal mio pubblico ed essere più attivo sui social media".

Pillola di saggezza finale

A prescindere dagli strumenti che utilizzi per modificare, Jessica crede che l'obiettivo finale dovrebbe essere quello di far piacere a te stesso, non solo ai tuoi clienti.

“Scatto per me stessa. Se non sono soddisfatta dell'immagine, perché mi metto a creare? Che senso ha creare opere d'arte solo per compiacere altre persone e per ricevere lodi e riconoscimenti? La cosa più importante è: la foto mi piace e sona orgogliosa di me stessa come artista? E poi, mi sento migliorata rispetto alla mia ultima foto? Questa è la cosa più importante per me: i miei pensieri personali su quello che ho fatto come fotografa e come sono cresciuta".

Puoi dare un'occhiata al lavoro unico e stimolante di Jessica Kobeissi su Instagram, Flickr e Twitter.

Written by

Jonathan Lewin

Luminar logo photo effects app

Discover the future of photo editing

Learn about LuminarAI

Usa Aurora HDR gratuitamente per 14 giorni.

Inviato con successo!

Controlla la tua casella di posta.
Ti abbiamo inviato una copia via email.

Ci dispiace

Sembra che tu sia già iscritto

Ci dispiace

Questo ci rattrista. Sembra che tu ti sia disiscritto dalle email di Skylum. Ti preghiamo di iscriverti nuovamente qui.

Grazie per il download
Aurora HDR

Preparazione del tuo download in corso...

Il tuo download non si avvia?
Non preoccuparti, clicca qui per riprovare.

Ops! qualcosa è andato storto. Don't worry, just click here to try again.

Passaggio 1

Passaggio 1 Individua e apri
l'installer di Aurora HDR

Passaggio 2

Passaggio 2 Segui le istruzioni
per installare Aurora HDR

Passaggio 3

Passaggio 3 Goditi la nuova esperienza
di editing di foto

Luminar logo photo effects app

Awesome. Faster.