Newsroom

La bellezza sta nei dettagli: Luminar 4 introduce lo strumento AI Structure

Luminar 4 offre uno strumento Struttura, sensibile ai contenuti, che consente di aggiungere automaticamente dettagli a una fotografia senza influire negativamente su persone o altri soggetti.

BELLEVUE, WA - 27 agosto 2019 - Oggi Skylum ha annunciato un'altra funzionalità per il suo nuovo software Luminar 4, che uscirà questo autunno. AI Structure sfrutterà la tecnologia sensibile ai contenuti, che consente ai fotografi di aggiungere dettagli e struttura solo dove necessario.

L'annuncio arriva sulla scia di Skylum che ha presentato lo sviluppo di Luminar 4 e di AI Sky Replacement, il primo strumento nel suo genere per aiutare i fotografi a sostituire automaticamente il cielo. Gli utenti possono aspettarsi di vedere altri strumenti di apprendimento automatico su Luminar 4, oltre a un'interfaccia facile da usare e a un flusso di lavoro intelligente, con cui i fotografi si troveranno alla perfezione.

"Siamo davvero entusiasti di vedere i nuovi miglioramenti di Luminar 4, mentre ci avviciniamo alla nostra data di lancio in autunno", ha dichiarato Alex Tsepko, CEO di Skylum. "Con il nuovo strumento AI Structure, siamo certi che i fotografi ameranno il controllo e le tecnologie sensibili ai contenuti che consentono loro di migliorare le proprie foto come mai prima d'ora." 


Perché AI Structure?

I metodi passati per aggiungere più struttura, dettagli o chiarezza alle immagini comportavano per i fotografi risultati imprevedibili, con un controllo molto scarso. Se in una foto fosse presente una persona, la sua pelle vedrebbe un'aggiunta di dettagli, cosa spesso non voluta. Gli strumenti tradizionali di struttura spesso aggiungevano rumore e aloni alle immagini. Per i fotografi, significava affinare i controlli della Struttura e persino mascherare parti dell'immagine, rendendo lunghe e noiose le procedure di editing.

Con il filtro AI Structure, le fotografie possono sfruttare gli algoritmi sensibili al contenuto per migliorare automaticamente la struttura di una fotografia senza influire negativamente su determinati oggetti. La nuova tecnologia di apprendimento automatico migliora i dettagli nascosti e il contrasto locale, garantendo risultati espressivi e naturali.

 

Come funziona?

AI Structure di Luminar 4 identifica automaticamente oggetti, come le persone e i loro volti, la pelle, il cielo, edifici e altro, e li migliora in modo intelligente, anziché a livello complessivo in tutta la fotografia. Aggiunge dettagli e chiarezza ad aree che altrimenti non ne avrebbero, aumentando la struttura e creando un'immagine molto più piacevole.

Ciò significa che, invece di aggiungere struttura a un'intera fotografia, lo fa in modo selettivo, il che significa che i fotografi non devono più mascherare o mitigare l'effetto. I fotografi possono anche compiere un ulteriore passo avanti, con i controlli speciali "Structure Boost Technology", che consentono agli utenti di realizzare foto estremamente dettagliate, per immagini creative.

“Questa tecnologia è davvero unica nel suo genere: oggi non ha eguali nel mondo. AI Structure è uno strumento che renderà la tua foto non solo espressiva, ma contribuirà anche a trasformarla da piatta a ricca di emozioni", ha affermato Dima Sytnik, CTO di Skylum.

AI Structure funziona con qualsiasi tipo di foto e non aggiunge artefatti come rumore o aloni. Si combina perfettamente con altri filtri di Luminar 4 ed elimina la necessità di utilizzare le impostazioni manuali di Struttura, Chiarezza e Microstruttura nella maggior parte dei casi. AI Structure è un filtro più intelligente, che aiuta i fotografi a mettere in evidenza i dettagli, ma anche a sapere dove e quando fermarsi.

 

Prezzi e disponibilità

Luminar 4 uscirà questo autunno. I preordini sono ora disponibili su skylum.com.